<

Capo di Stato Maggiore dell'esercito iraniano respinge offerta negoziati di Washington

Il capo di stato maggiore delle forze armate iraniane, il maggiore generale Mohammad Hossein Baqeri, lunedì ha definito l'idea di tenere colloqui con gli Stati Uniti "un non-inizio", dicendo che la proposta di Washington per i negoziati con Teheran era una tattica per costringere l'Iran ad arrendersi agli USA.