<

L’ipocrisia di “Black lives matter”

Gli amanti della pallacanestro (come il sottoscritto) non aspettavano altro. Finalmente è ripartita la stagione Nba, un appuntamento irrinunciabile per tantissimi appassionati della “palla a spicchi”. Tuttavia, una stagione bruscamente interrotta dalla pandemia Covid-19 non poteva che riprendere…in ginocchio. E così giovedì 30 luglio, nella “bolla” di Orlando, sotto l’ala di una Lega molto attenta L'articolo