<

L’Ema stoppa Conte: «Vaccino solo nel 2021»

Il premier aveva annunciato l’arrivo di 300 milioni di dosi per fine novembre, ma è stato subito smentito dall’Agenzia che rilascia le autorizzazioni in Europa. E se anche la cura fosse registrata a breve, non sarebbe disponibile prima della prossima primaveraContinua a leggere