<

un governo a prova di spia - conte e vecchione contro tutti, pur di nominare all'aise marco mancini

Claudio Tito per “la Repubblica” conte vecchione   La guerra delle spie. Non si combatte in campo aperto, ma negli uffici delle Istituzioni e delle diplomazie. Senza tracce pubbliche, eppure piuttosto vigorosa. Con un epicentro: l'Aise. Ossia quello che un tempo era