Il retroscena sugli ostaggi in Mali: "Un imam salafita ha trattato con i jihadisti" - condividilaconoscenza.org 0
+44 (0)2 032864793
patriots@digitbrand.com

articolo

 
 

Secondo Marco Di Liddo, Senior Analyst e responsabile del Desk Africa per il Centro Studi Internazionali (CeSi), un ruolo chiave nella trattativa per la liberazione di Padre Pier Luigi Maccalli e Nicola Chiacchio potrebbe essere stato ricoperto dall'imam salafita Mahmoud Dicko, fautore dell'apertura agli islamisti “moderati”.   (09-10-2020 21:19:03)

Condividi su        

CLICKA QUI PER APRIRE L'ARTICOLO COMPLETO DAL SITO ORIGINARIO

RITORNO ALLA LISTA

Commenti dei lettori

4